Chi sono

Ho lavorato per molti anni nelle redazioni di alcuni dei maggiori editori milanesi, di quelli che fanno libri destinati in prevalenza alla visibilità in libreria e alle classifiche, e ci lavoro tuttora. Mi sono reso conto che in questo mondo c’è un certo scollamento tra quel che sembra e quel che è. Forse parlarne può essere utile.